La All New Hyundai Tucson: un’eroina smart tech con un design da fuoriclasse

  • Avanzata e sperimentale: la All‑New Tucson non è solo un’evoluzione, ma una rivoluzione nel design Hyundai
  • Le nuove luci nascoste parametriche, un’innovazione nel design di portata mondiale, conferiscono alla All-New Tucson una presenza unica sulla strada
  • Un pacchetto di sicurezza ai vertici della categoria e una praticità orientata alla famiglia definiscono nuovi standard per clienti che guardano al futuro
  • La All‑New Tucson propone la più grande varietà di motorizzazioni elettriche nel segmento dei SUV compatti, incluse opzioni ibride, ibride plug‑in e mild hybrid da 48 V

Hyundai Motor ha svelato la All‑New Tucson, che si presenta con un design avanzato e sperimentale e una tecnologia all’avanguardia, dettando nuovi standard nel segmento dei SUV compatti. Inoltre, propone la più grande varietà di motorizzazioni elettriche nella sua categoria, sottolineando l’impegno di Hyundai nei confronti di una guida pulita, mentre allo stesso tempo si mantiene fedele al suo carattere di SUV.

La All‑New Tucson è la quarta generazione della fortunata best-seller Hyundai, con più di 7 milioni di unità vendute in tutto il mondo dal suo lancio avvenuto nel 2004. Di queste, 1.4 milioni di esemplari sono stati venduti in Europa. Di fatto, quindi, è il SUV più venduto al mondo dell’azienda. Il nuovo SUV compatto di Hyundai esce sul mercato con un look rivoluzionario e ambizioso che segue la nuova identità di design Sensuous Sportiness dell’azienda.

Con la più eclettica varietà di motorizzazioni elettriche esistenti nel segmento dei SUV compatti, incluse opzioni ibride, ibride plug-in e mild hybrid da 48 V, la All‑New Tucson completa l’elettrificazione della flotta di SUV Hyundai in Europa. Altri SUV elettrici prodotti da Hyundai includono le versioni completamente elettriche e ibride della KONA, la NEXO, che è la seconda generazione di vetture elettriche a celle a combustibile, e la Santa Fe con una gamma che comprende opzioni ibride e ibride plug-in. Introducendo l’elettrificazione nei suoi ultimi modelli, Hyundai consolida la propria posizione di produttore avente la più ampia gamma di gruppi motopropulsori elettrici.

La All-New Tucson è un modello globale: sarà prodotta in diversi stabilimenti nel mondo, e diventerà la terza generazione del modello a essere prodotta in Europa presso lo stabilimento Hyundai Motor Manufacturing Czech (HMMC) di Nošovice, Repubblica Ceca. La Tucson di seconda generazione è stata il primo modello a essere prodotto presso lo stabilimento HMMC. Questo sottolinea l’impegno di Hyundai nei confronti del mercato europeo.

«Hyundai è il marchio che vanta la più ampia gamma di motorizzazioni elettriche, comprensiva delle opzioni mild hybrid, ibrido, ibrido plug-in, elettrico a batteria per le varianti a celle a combustibile», afferma Michael Cole, direttore e CEO di Hyundai Motor Europe. «Con l’introduzione della All-New Tucson era essenziale estendere l’elettrificazione anche al nostro SUV più venduto. Si tratta di un’ulteriore pietra miliare per Hyundai, che ora offre versioni elettrificate nell’intera gamma di SUV. Grazie al design all’avanguardia e alla gamma di motopropulsori di ultima generazione, la All-New Tucson si candida a rimanere uno dei principali prodotti di Hyundai in Europa».

«Parametric Dynamics»: esterni unici e rivoluzionari, all’avanguardia nel design dei SUV

Piuttosto che una semplice evoluzione della generazione di modelli precedenti, la All‑New Tucson rappresenta per Hyundai una rivoluzione in termini di design. Nel complesso è caratterizzata da una carrozzeria più grande e larga rispetto alle antecedenti. Il suo assetto muscoloso coniuga angoli decisi e proporzioni dinamiche con superfici ricche, che garantiscono un look innovativo senza compromettere la grintosa eredità dei SUV Tucson.

La All-New Tucson è il primo SUV Hyundai completamente rivoluzionato sviluppato seguendo la nuova identità di design «Sensuous Sportiness» dell’azienda. Questo orientamento è caratterizzato dall’armonia fra quattro elementi fondamentali: proporzioni, architettura, stile e tecnologia. L’idea è quella di conferire un tocco sensuale ed emotivo alle vetture Hyundai facendo leva su tecnologie e soluzioni innovative.

«La mission di Sensuous Sportiness è rendere ancora più emozionale il design automotive. Ci prefiggiamo di coinvolgere nel profondo i nostri clienti. Con la All-New Tucson presentiamo l’evoluzione massima di questo SUV, oltre a marcare in maniera inequivocabile l’approccio di Hyundai sempre rivolto al futuro», ha spiegato SangYup Lee, Senior Vice President e responsabile del Global Design Center di Hyundai. «Il design avanzato e sperimentale della Tucson tiene fede allo spirito pionieristico di questa vettura e alza l’asticella nel segmento più competitivo del settore».

L’innovativo linguaggio stilistico della All‑New Tucson è ispirato al concetto di SUV della Hyundai Vision T, presentata all’AutoMobility LA 2019. I temi del design della Vision T, anche questi improntati alla «Sensuous Sportiness», ruotano attorno al concetto di dinamismo e si orientano in direzione di un SUV rappresentato come «avventuriero urbano».

Astenendosi dai tradizionali metodi di disegno e schizzo, i progettisti di Hyundai hanno sviluppato il design futuristico della All‑New Tucson mediante algoritmi geometrici prodotti da una tecnologia digitale all’avanguardia. Questo processo, denominato «Parametric Dynamics», usa linee, facce, angoli e forme creati tramite dati digitali per generare design dalle estetiche inedite e audaci. Come risultato, su tutto il design del SUV compaiono evidenti motivi geometrici detti «gioielli parametrici» che conferiscono al veicolo un carattere innovativo.

Lo sfoggio più evidente di questi gioielli parametrici si ha sulla calandra del veicolo, dove le luci nascoste parametriche forniscono una prima impressione di forte impatto. Quando le luci sono spente, la parte anteriore del veicolo appare coperta di motivi geometrici scuri, dove non si distinguono le caratteristiche luci diurne LED che sono perfettamente integrate nella calandra. Grazie all’avanzata tecnologia d’illuminazione a mezzi specchi, quando le luci diurne sono accese l’aspetto cromato scuro della calandra si trasforma in forme simili a gioielli, creando un elemento di richiamo su una fisionomia altrimenti elegantemente pulita.

I gioielli parametrici costituiscono un elemento di design evidente anche sui lati del veicolo. Le superfici cesellate creano un suggestivo contrasto fra una silhouette elegante e un taglio maschile, dando l’idea di movimento perfino a veicolo fermo. Le forme atletiche e rigide confluiscono fluidamente nei passaruota angolari, dove i cerchi in lega offrono un’immagine possente e dinamica. La sensibilità sportiva della Tucson è accentuata da una linea cromata profilata di forma parabolica, che parte dagli specchietti laterali e prosegue fino al montante C. Viste di lato, le porte avvolgenti sono completate da una linea laterale dal carattere audace e deciso, che risulta in armonia con l’aspetto robusto e grintoso dei passaruota dinamici e angolati.

Sulla parte posteriore, gli ampi fanali di coda con dettagli luminosi nascosti parametrici riprendono il tema del design. Anche il paraurti posteriore della All‑New Tucson integra dettagli di motivi parametrici a effetto tridimensionale abbinati a modanature sportive. È il primo modello Hyundai a montare tergicristalli posteriori nascosti, situati sotto lo spoiler. Elementi di design high-tech sono sormontati dal levigato logo Hyundai in vetro, che appare tridimensionale, ma in realtà non sporge dalla superficie esterna, distinguendosi così dai tradizionali emblemi delle case automobilistiche.

Colori degli esterni:
I clienti della All‑New Tucson possono scegliere fra un totale di nove colori per gli esterni, inclusi tre nuovi: Shimmering Silver, Amazon Gray e Teal. Inoltre, il tetto bicolore disponibile come optional in Phantom Black o in Dark Knight offre al cliente un ulteriore margine di personalizzazione. Ognuno dei colori della carrozzeria può essere abbinato a un tetto bicolore.

  • Shimmering Silver [NUOVO] con tetto opzionale Dark Knight
  • Amazon Gray [NUOVO] con tetto opzionale Phantom Black
  • Teal [NUOVO] con tetto opzionale Phantom Black
  • Phantom Black con tetto opzionale Dark Knight
  • Polar White con tetto opzionale Phantom Black
  • Engine Red con tetto opzionale Phantom Black
  • Sunset Red con tetto opzionale Phantom Black
  • Silky Bronze con tetto opzionale Dark Knight
  • Dark Knight con tetto opzionale Phantom Black

Interni dalle linee pulite e sofisticati combinano il massimo del comfort e una tecnologia perfettamente integrata
Entrare nei sofisticati e spaziosi interni, o nell’INTERSPACE, della All‑New Tucson è come entrare in una stanza ordinata e ben organizzata, dove svaniscono tutte le preoccupazioni quotidiane. All’interno, spazio, tecnologia e informazione si intersecano in piena armonia. Con le loro forme sensuali ispirate a cascate, le doppie linee delle modanature argentate che corrono dalla fascia centrale alle porte posteriori accostano superfici dai materiali pregiati e ordinatamente stratificati in tonalità neutre complementari.

La perfetta integrazione di tecnologie leader del segmento fornisce al cliente della All-New Tucson un’esperienza digitale avanzata e completamente personalizzabile. Lo schermo AVN-T da 10.25″ riempie il centro del veicolo. Poiché i progettisti di Hyundai hanno fatto a meno di manopole e pulsanti fisici, tutte le funzioni AVN e di riscaldamento, di ventilazione e climatizzazione sono comandate tramite touch, il che ne fa il primo modello Hyundai dotato di console completamente touch screen. Materiali soft-touch di alta qualità figurano ovunque negli interni, creando un’immagine e una sensazione di livello elevato, mentre le nuove bocchette di ventilazione indirette originano nelle porte per confluire nella console centrale.

L’evoluzione del layout negli interni della Tucson ha portato a una disposizione più bassa della strumentazione e alla rimozione dell’alloggiamento per una serie di indicatori, così da ottenere una superficie più ordinata che aumenta la sensazione di apertura nell’abitacolo. L’ampio bordo del cruscotto si fonde perfettamente con le porte, avvolgendo i passeggeri anteriori come una profonda insenatura. Queste peculiarità futuristiche forniscono una sensazione ancora più avanguardistica, offrendo al cliente un nuovo valore in termini di design high-tech.

Il bracciolo situato in posizione ergonomica è collegato all’applicazione shift-by-wire, assicurando un utilizzo intuitivo al conducente e donando al veicolo un fascino pulito e moderno.

I passeggeri possono anche fruire di una piacevole illuminazione d’atmosfera nelle due tasche laterali della fascia centrale, nel pad di ricarica wireless e nella tasca per la mappa nella porta: si possono configurare 64 colori e 10 livelli di luminosità che rispecchiano qualsiasi stato d’animo e offrono ancora più margine di personalizzazione.

I clienti possono inoltre scegliere tre allestimenti per gli interni: monocolore nero in tessuto o pelle, bicolore nero e beige in tessuto o pelle e il pacchetto Teal.

Il pacchetto Teal include un sedile nero in tessuto o pelle con cuciture di colore verde-blu sulla seduta, sul bracciolo e sul cambio. Sono inoltre presenti inserti in tessuto verde-blu sul telo protettivo e sulle finiture delle porte.

Colori degli interni:

  • Monocolore nero (tessuto o pelle)
  • Bicolore nero e Moss Grey (tessuto o pelle)
  • Pacchetto Teal (tessuto o pelle)

Tecnologia e connettività di ultima generazione
La All-New Tucson è equipaggiata con una serie di tecnologie all’avanguardia incentrate sulla persona per fornire un’esperienza digitale avanzata.

Il dual cockpit completamente configurabile in digitale è costituito da un cruscotto aperto da 10.25″ e da uno schermo AVN-T da 10.25″ che offrono uno spazio personalizzato, intuitivamente ottimizzato per assicurare un’esperienza d’uso high-tech. Ad esempio, gli schemi colorati del cruscotto cambiano in base alla modalità di guida selezionata.

Con il sistema di infotainment da 10.25″ della All-New Tucson, Hyundai propone la più recente versione dei suoi avanzati Bluelink Connected Car Services. Inoltre, i servizi Bluelink aggiornati offrono una gamma di nuovi vantaggi e servizi per i clienti Hyundai, fra cui Connected Routing, Last Mile Navigation e una nuova funzionalità di profilo utente. Tramite l’app Bluelink i clienti possono localizzare il loro veicolo, aprire e chiudere le serrature a distanza o visualizzare indicatori come il livello di carburante.

I passeggeri possono personalizzare le loro scelte di infotainment con la nuova funzionalità di profilo utente che permette di installare fino a due account principali e un account ospite e di caricare un’immagine di profilo tramite l’app Bluelink. Il profilo utente memorizza nel cloud le preferenze per l’infotainment, come le impostazioni per la lingua, il Bluetooth, la navigazione e il riconoscimento vocale, così come le stazioni radio preferite.

Se il conducente deve parcheggiare la vettura entro un raggio che va da 200 metri a 2 km dalla destinazione, può attivare la funzione di Last Mile Navigation per riprendere la navigazione nell’app Bluelink sul proprio smartphone.

Inoltre, la All-New Tucson prevede l’integrazione nel sistema di infotainment di un calendario, che permette all’utente di visualizzare il proprio calendario Apple o Google sullo schermo AVN. La sincronizzazione avviene tramite le impostazioni della app Bluelink. Ecco un altro motivo per cui i clienti dovrebbero utilizzare e scaricare l’app Bluelink.

Con la nuova navigazione Connected Routing basata su cloud, i percorsi sono calcolati su un potente server all’interno dell’ambiente cloud Bluelink. In questo modo si ottengono previsioni più accurate sul traffico, dati più precisi sull’orario di arrivo e ricalcoli del percorso più affidabili. Grazie al Connected Routing, inoltre, la funzione di riempimento automatico consente al conducente di selezionare più rapidamente la destinazione.

Apple CarPlay e Android Auto consentono ai clienti di replicare le funzionalità dei loro smartphone iOS e Android in modo pratico e semplificato. Il display audio da 8” permette di replicare gli smartphone senza fili. Altre funzioni di infotainment e connettività della All-New Tucson includono un sistema audio premium di KRELL per un’esperienza d’ascolto ottimale, un pad di ricarica wireless nella console centrale nonché porte USB anteriori e posteriori per una maggiore praticità soprattutto durante i lunghi viaggi.

Infine, i servizi LIVE Hyundai aggiungono le informazioni sul traffico e sui parcheggi in tempo reale, le ubicazioni dei distributori di carburante comprensive di prezzi e le informazioni meteo. Si possono inoltre inviare le destinazioni e i punti d’interesse dall’app al sistema di navigazione del veicolo.

La All-New Tucson offre più comfort e praticità per ogni tipo di conducente
Con una gamma di nuove funzionalità pratiche, Hyundai offre ancora più comfort ai clienti della All-New Tucson.

Presente per la prima volta in un veicolo Hyundai, la tecnologia nascosta Multi-Air Mode consiste in una combinazione di bocchette di ventilazione dirette e indirette per la climatizzazione e il riscaldamento che creano un’atmosfera più piacevole negli interni con un flusso d’aria più delicato. Quando è attivata questa modalità, l’aria viene distribuita alle nuove fessure multi-air nella parte anteriore, oltre che alle normali bocchette di ventilazione. Il volume complessivo dell’aria resta invariato ed è quindi altrettanto efficace per cambiare la temperatura, ma la ridistribuzione riduce il contatto diretto dell’aria, rendendo il flusso più delicato. Questa modalità può essere attivata e disattivata in base alle preferenze del conducente.

Il climatizzatore trizona soddisfa ora anche le esigenze dei passeggeri sui sedili posteriori e non solo di quelli che occupano i sedili anteriori. Inoltre, i sedili ventilati anteriori e posteriori forniscono un ulteriore comfort sia al conducente che ai passeggeri.

Grazie all’ausilio di accesso, il conducente può far slittare e reclinare il sedile del passeggero per aumentare il comfort di chi è seduto dietro con la semplice pressione di un pulsante sui cuscini del sedile.

La funzione di Rear Sleeping Mode permette a chi è seduto davanti di ascoltare l’audio selezionato senza trasmetterlo agli altoparlanti posteriori per non disturbare i passeggeri che dormono.

Per una maggiore praticità, i sedili posteriori della All‑New Tucson sono ora ribaltabili nel rapporto 4 : 2 : 4. La funzione di Remote Folding consente inoltre di ribaltare i sedili a distanza. Le leve per il ribaltamento sono situate sulle pareti laterali del bagagliaio.

Maggiore spaziosità
Le proporzioni dinamiche della All‑New Tucson e la nuova piattaforma forniscono uno spazio interno ampio e aperto che garantisce il comfort degli occupanti e una spaziosità solitamente riservata a modelli del segmento superiore. Più lunga di 20 mm, più larga di 15 mm e con un passo aumentato di 10 mm rispetto alla generazione precedente, la All-New Tucson è più spaziosa che mai. Di conseguenza, i passeggeri posteriori possono usufruire di 26 mm in più di spazio per le gambe che, sia nei modelli con motori ibridi che a combustione interna, è stato ottenuto grazie a un ingegnoso posizionamento della batteria sotto i sedili dei passeggeri posteriori. Il bagagliaio ha ora da 33 a 107 litri di spazio in più, a seconda dell’allestimento e gruppo motopropulsore scelto, arrivando a un totale di 620 litri con i sedili alzati e fino a 1799 litri con i sedili ribaltati.

Dimensioni (in mm)

  • Lunghezza: 4500 (+20 mm)
  • Larghezza: 1865 (+15 mm)
  • Altezza: 1650 (+5 mm)
  • Passo: 2680 (+10 mm)
  • Sbalzo: anteriore 895 mm, posteriore 925 mm
  • Spazio per le gambe nella seconda fila: 996 (+26 mm)

Bagagliaio (in litri)

  • Volume, con i sedili alzati (benzina/ diesel/ benzina 48 V/ diesel 48 V/ ibrido):
  • 620 / 598 / 577 / 546 / 616
  • Volume massimo, con i sedili ribaltati (benzina/ diesel/ benzina 48 V/ diesel 48 V/ ibrido):
  • 799 / 1.777 / 1.756 / 1.725 / 1.795

I pacchetti di sicurezza attiva e di assistenza alla guida più completi della categoria
Grazie agli avanzati sistemi di assistenza alla guida e di sicurezza attiva dotati di una serie di funzionalità innovative ai vertici della categoria, la All-New Tucson garantisce ancora più tranquillità ai clienti Hyundai.

Equipaggiata con un sistema ottimizzato a sette airbag con un nuovo airbag laterale al centro della prima fila, caratteristica unica in questo segmento, la All-New Tucson evita che i passeggeri anteriori si scontrino fra loro in caso di collisione, riducendo al minimo il rischio di lesioni gravi. Quando gli airbag vengono attivati da un impatto frontale o laterale, il sistema frenante multi-collisione aziona automaticamente i freni di emergenza per ridurre il rischio di collisioni secondarie o multiple.

La All-New Tucson è stata dotata di un sistema automatico di frenata d’emergenza che dà l’allarme quando rileva una collisione imminente con altri veicoli, biciclette o pedoni davanti alla vettura. Se il conducente non reagisce per frenare in tempo, il sistema interviene automaticamente sui freni per evitare un incidente. Per la prima volta in una Tucson, questo sistema include ora la funzione di svolta alle intersezioni, che estende il raggio di protezione in modo da includere anche le collisioni agli incroci: rileva le vetture che provengono dal lato opposto quando si svolta a sinistra a un’intersezione e, se appare probabile una collisione, aziona i freni per arrestare il veicolo.

L’assistente allineamento corsia mantenendo il veicolo al sicuro al centro della stessa. Utilizzando la telecamera anteriore per riconoscere la corsia appropriata, il sistema fornisce automaticamente degli input correttivi per aiutare a mantenersi sulla traiettoria centrale. Questa funzione collabora inoltre con l’assistente al mantenimento della corsia che ora rileva sia i bordi impedendo l’allontanamento accidentale della corsia di marcia, sia le linee della strada

Il sistema di rilevamento di stanchezza protegge il conducente aiutando a monitorare i modelli di guida per rilevare la fatica e prevenire eventuali incidenti. Funziona in tandem con l’avviso di partenza del veicolo precedente, che avverte il conducente se non reagisce abbastanza velocemente quando il veicolo antistante inizia a muoversi in avanti, ad esempio ai semafori.

Introdotto ora per la prima volta in un SUV compatto, il sistema di assistenza alla guida in autostrada aumenta la sicurezza e il comfort di guida, regolando la velocità della vettura e mantenendo sia la distanza dai veicoli che precedono che la corsia di marcia in autostrada. Un pulsante dedicato sul volante permette al conducente di attivare il sistema con un semplice clic.

Il sistema opera in combinazione con l’assistente allineamento corsia e il tempomat adattivo basato sulla navigazione con anticipazione delle curve. Con quest’ultima funzione il conducente della All-New Tucson imposta la velocità e la vettura per garantire maggiore sicurezza e praticità è in grado di regolarla automaticamente in vista di un’imminente curva, in base alle informazioni disponibili sulla strada locale. La velocità viene così ridotta e, all’uscita della curva, ritorna al livello preimpostato.

Un’altra nuova funzione è il riconoscimento dei segnali stradali accoppiato al tempomat/limitatore di velocità che, oltre a visualizzare i limiti di velocità sullo schermo AVN, regola automaticamente la velocità della All-New Tucson in modo che il conducente non superi i limiti.

Per aumentare ulteriormente la sicurezza, la All-New Tucson è stata equipaggiata con una serie di funzioni che migliorano la visibilità sulla strada. Assistenza angolo morto attivo. Il sistema applica una frenata differenziale, oltre a emettere segnali acustici e visivi per evitare lo scontro con altri veicoli quando si cambia corsia. Questa funzione usa la telecamera anteriore e i radar sugli angoli posteriori della vettura per calcolare la posizione relativa e la velocità dei veicoli che si trovano ai lati o nell’angolo morto della Tucson. Nel sistema è incluso anche l’assistente anti-collisione per il traffico trasversale posteriore, che durante la retromarcia avvisa in caso stia arrivando un veicolo che incrocerebbe la traiettoria all’indietro della nostra vettura. Se necessario, vengono azionati i freni per evitare una collisione.

Una funzione esclusiva per questo segmento è costituita dall’assistenza angolo morto. Quando il conducente segnala un cambio di corsia, in uno dei due quadranti principali del cruscotto Supervision da 10.25″ viene visualizzata una panoramica dell’angolo morto del lato di riferimento.

La All-New Tucson offre inoltre la telecamera panoramica, che permette al conducente di avere una veduta tridimensionale a 360 gradi del veicolo da varie prospettive, incluso lo zoom avanti e indietro della parte anteriore, posteriore, destra e sinistra del veicolo, oltre a una vista dall’alto per migliorare ulteriormente la visibilità di eventuali ostacoli.

La telecamera panoramica è inoltre sincronizzata con il nuovo assistente al parcheggio intelligente remoto, disponibile sulla versione ibrida della All-New Tucson, che aiuta il conducente nell’entrata e nell’uscita dai parcheggi muovendo automaticamente il veicolo avanti e indietro anche quando si trova all’esterno della vettura. Questa funzione può essere attivata e comandata tramite la Smart Key. Il veicolo si avvale di sensori a ultrasuoni per individuare gli ostacoli, che azionano il freno di emergenza ogniqualvolta viene rilevato il rischio di collisione.

Quando impostato sulla modalità automatica, l’assistente all’uso degli abbaglianti rileva i veicoli che sopraggiungono di notte nella direzione di marcia opposta o nella stessa direzione del conducente e commuta i proiettori da abbaglianti ad anabbaglianti per evitare di abbagliare gli altri conducenti. Quando non individua più alcun veicolo, il sistema riattiva automaticamente gli abbaglianti, massimizzando la visibilità del conducente.

Altre funzionalità migliorate e innovative rendono la All-New Tucson un veicolo sicuro, affidabile e a misura di famiglia. Il nuovo indicatore di presenza sui sedili posteriori sorveglia tale area tramite un sensore per rilevare se vi sono movimenti e trasmette segnali acustici e visivi al conducente per fare in modo che rimuova i passeggeri dai sedili posteriori prima di uscire dal veicolo e chiuderlo. La funzione di Rear Passenger Sleeping Mode abbassa il volume degli altoparlanti posteriori in modo da rendere il retro del veicolo più rilassante per i passeggeri durante i lunghi viaggi.

Funzioni disponibili di sicurezza attiva e di assistenza alla guida Hyundai SmartSense:

  • Sistema automatico di frenata d’emergenza (con protezione per veicoli, pedoni e ciclisti) [NUOVO: svolta alle intersezioni]
  • Avviso di partenza del veicolo precedente [NUOVO]
  • Assistenza alla guida in autostrada 1.5 [NUOVO]
  • Tempomat adattivo basato sulla navigazione con anticipazione delle curve [NUOVO: utilizzando i dati di navigazione]
  • Riconoscimento dei segnali stradali accoppiato al tempomat/limitatore di velocità [NUOVO]
  • Assistenza angolo morto
  • Assistenza angolo morto attivo [NUOVO]
  • Avviso per l’uscita sicura [NUOVO]
  • Assistente al parcheggio intelligente remoto [NUOVO: solo HEV/PHEV]
  • Telecamera panoramica [aggiornato]
  • Assistenza angolo morto [NUOVO]
  • Indicatore di presenza sui sedili posteriori [NUOVO]
  • Assistente allineamento corsia [NUOVO]
  • Assistente al mantenimento della corsia [aggiornato]
  • Sistema di rilevamento di stanchezza
  • Allarme traffico trasversale posteriore
  • Assistente anti-collisione per il traffico trasversale posteriore [NUOVO]
  • Assistente all’uso degli abbaglianti

 

Per un’ulteriore tranquillità, con la All-New Tucson, Hyundai offre la sua garanzia all’avanguardia di cinque anni a chilometri illimitati.

La trazione integrale e le modalità per terreni diversi rendono la All-New Tucson un vero SUV
La All-New Tucson conferma le sue credenziali di vero SUV 4 × 4 grazie al nuovo selettore di terreni che rende la guida ancora più divertente. Questa funzione, disponibile sulla versione ibrida con cambio automatico, utilizza la tecnologia di trazione integrale HTRAC specifica di Hyundai, che consente un’agile maneggevolezza e una migliore applicazione della coppia in base all’aderenza delle ruote e alla velocità del veicolo. Oltre alle diverse modalità di guida, le tre modalità di terreni – fango, sabbia e neve – ottimizzano le prestazioni di guida e le impostazioni HTRAC per una migliore esperienza su un’ampia varietà di terreni.

Una guida confortevole o sportiva con la nuova messa a punto e le sospensioni a controllo elettronico
La All-New Tucson è stata sviluppata e testata in Europa con l’esecuzione di prove accelerate di durata e prove dinamiche sul circuito più impegnativo al mondo, il famoso Nürburgring Nordschleife, ed è stata sottoposta a rigorose prove sulle strade pubbliche di tutta Europa: dai gelidi test invernali della Svezia ai test effettuati con rimorchi sulle Alpi fino a quelli eseguiti nel clima caldo della Spagna meridionale, in modo da garantire che le aspettative elevate dei clienti europei vengano soddisfatte.

Per la All-New Tucson i clienti possono scegliere fra due diversi sistemi di sospensioni, entrambi dotati di smorzatori adattivi e convenzionali per una guida e una maneggevolezza ottimizzate.

Grazie alla versatilità offerta dalla tecnologia di smorzamento adattivo delle sospensioni a controllo elettronico, gli ingegneri Hyundai hanno ottenuto un comportamento di guida molto versatile in base alla situazione e alle preferenze del conducente. Per gli spostamenti quotidiani in modalità Normal o Eco, lo sviluppo si è focalizzato su una guida confortevole, fluida e stabile anche sulle strade più impegnative. Le sospensioni sono controllate elettronicamente in modo automatico e continuo per massimizzare il comfort e le prestazioni di guida. Tale risultato viene ottenuto considerando le condizioni di guida come la velocità, le superfici della strada, le curve, le esigenze di arresto e l’accelerazione. Controllando la forza di smorzamento su ogni singola ruota, il sistema riduce il rollio, il beccheggio e il movimento verticale per ottimizzare la guida e la maneggevolezza. Quando sceglie la modalità sportiva, il conducente della All-New Tucson può usufruire di un ulteriore livello di reattività e controllo.

Gli smorzatori convenzionali impiegano una nuova tecnologia a valvole che offre maggiore versatilità per la regolazione. Una sospensione anteriore MacPherson e una sospensione posteriore multi-link assicurano buoni livelli di comfort e maneggevolezza.

Il servosterzo elettrico a cremagliera, dotato di un sistema sterzante a cinghia di nuova generazione, è stato messo a punto per risultare in linea con il carattere delle sospensioni. Nel corso di numerosi mesi di test effettuati sia su prototipi di veicoli che su strumenti di simulazione ingegneristica all’avanguardia, i tecnici di Hyundai hanno eseguito una calibrazione fine del sistema per assicurarsi che i conducenti possano sperimentare una sterzata fluida e connessa. Selezionando la modalità sportiva si percepirà un maggiore sforzo di sterzata prima di provare una sensazione di precisione superiore quando si guida, ad esempio in autostrada.

Hyundai ha sviluppato un’ampia varietà di pneumatici per la All-New Tucson, con tre opzioni aerodinamiche: 17″ in acciaio o in lega oppure 18″ e 19″ in lega. Gli pneumatici sono stati sviluppati in stretta collaborazione con produttori di punta come Continental e Michelin, rivolgendo un’attenzione speciale ad aspetti quali il comfort, il rumore sulla strada, l’isolamento e la maneggevolezza. Inoltre, gli ingegneri di Hyundai hanno ottenuti bassi valori di resistenza al rotolamento che contribuiscono a ridurre al minimo il consumo di carburante e le emissioni del veicolo. Questo sottolinea l’impegno dell’azienda nel produrre veicoli ecologici senza scendere a compromessi in fatto di performance.

La più ampia gamma di gruppi motopropulsori elettrici nel segmento dei SUV compatti
Proponendo tre opzioni elettriche per i gruppi motopropulsori e due motori a combustione interna con quattro tipi di trasmissioni, la All-New Tucson soddisfa qualsiasi tipo di conducente. Con motori a benzina e diesel, mild hybrid da 48 V, full hybrid e ibridi plug-in, la All-New Tucson offre la più ampia gamma di gruppi motopropulsori elettrici disponibili nel segmento dei SUV compatti. Oltre ai gruppi motopropulsori elettrici, la All-New Tucson propone anche una serie di opzioni a benzina e diesel.

La All-New Tucson è stata sviluppata per ridurre le emissioni senza scendere a compromessi in termini di divertimento alla guida. La versione ibrida è costituita dal nuovo motore Smartstream T-GDI da 1.6 litri (turbo a iniezione diretta di benzina) e da un motore elettrico da 44.2 kW, con una batteria agli ioni di litio polimerizzati da 1.49 kWh. A questo è associato un cambio automatico a sei rapporti e la trazione è disponibile in versione a due o quattro ruote. Tale sistema è il più potente di tutta la gamma di motopropulsori della All-New Tucson, con una potenza combinata di 230 CV, il che significa che assicura basse emissioni senza compromettere il divertimento al volante.

Per quanto riguarda la tecnologia mild hybrid da 48 V i clienti possono scegliere tre diverse opzioni:

  • Smartstream T-GDI da 1.6 litri e 150 CV con trazione a due ruote
  • Smartstream T-GDI da 1.6 litri e 180 CV con trazione integrale opzionale
  • Smartstream CRDi da 1.6 litri e 136 CV con trazione integrale opzionale

Hyundai ha combinato la sua efficiente e reattiva tecnologia mild hybrid da 48 V con il motore T-GDI da 1.6 litri e 150 CV, che sarà disponibile con cambio manuale intelligente (iMT) a sei marce e cambio a doppia frizione a sette rapporti (7DCT). Un’altra opzione ben bilanciata è il motore T-GDI da 1.6 litri e 180 CV, che verrà proposto con cambio iMT a sei marce e trazione a due ruote oppure con cambio 7DCT e trazione integrale. Il motore CRDi da 1.6 litri mild hybrid da 48 V con una potenza di 136 CV è proposto con cambio 7DCT e trazione a quattro o a due ruote.

Quando non è abbinato al sistema mild hybrid da 48 V, il motore a benzina Smartstream T-GDI da 1.6 litri è disponibile con una potenza di 150 CV, un cambio manuale a sei marce e trazione a quattro o a due ruote. Il motore diesel Smartstream CRDi da 1.6 litri sarà disponibile con una potenza di 115 CV e un cambio manuale a sei marce con trazione a due ruote.

Il motore Smartstream T-GDI 1.6 della All-New Tucson sarà equipaggiato con la tecnologia Continuously Variable Valve Duration (CVVD) di Hyundai che ottimizza le prestazioni del motore e l’efficienza del carburante, oltre a essere ecologica. La tecnologia di controllo della valvola regola la durata dell’apertura e della chiusura della valvola in base alle condizioni di guida. Questo è l’unico sistema che può cambiare la durata dell’apertura della valvola durante un viaggio, a seconda delle condizioni.

Sarà inoltre disponibile una versione ibrida plug-in della All-New Tucson con motore GDI da 1.6 litri e di 230 CV. Maggiori dettagli verranno svelati poco prima del lancio sul mercato nel 2021.

Il nuovo cambio manuale intelligente (iMT) di Hyundai
I clienti della All-New Tucson possono scegliere il nuovo cambio iMT che opera in modo esclusivamente elettronico, disaccoppiando il motore dalla trasmissione dopo che il conducente rilascia l’acceleratore mentre sta viaggiando a velocità costante, permettendo così alla vettura di passare alla modalità di veleggiamento. Questo migliora l’efficienza complessiva del carburante. La marcia scelta dal conducente rimane inserita anche con il motore spento. Non appena il conducente preme il pedale del freno o dell’acceleratore, il motore si riavvia con la stessa marcia grazie all’esplosione di potenza fornita dal Mild Hybrid Starter Generator (MHSG). Il cambio riavvia il motore in folle (con la frizione aperta) se il conducente preme il pedale della frizione per cambiare marcia o se la velocità del veicolo è troppo bassa per la marcia attualmente inserita.

I primi modelli della All-New Tucson – ibridi, diesel e a benzina compresi mild hybrid da 48 V – faranno la loro comparsa negli showroom europei di Hyundai verso la fine dell’anno. La versione ibrida plug-in e l’allestimento N Line arriveranno invece all’inizio dell’anno prossimo.

Hyundai KONA
Storie di Hyundai Articoli selezionati